#Antiche Fonderie del Rame

Agnone

Antiche Fonderie del Rame - Agnone

Le Fonderie risalgono agli inizi del 1700, e per circa 250 anni hanno svolto un ruolo importante per l’economia del paese e di tutto il centro sud d’Italia. Rimaste pressoché intatte, le Fonderie conservano ancora tutti gli strumenti antichi e le macchine che venivano azionate dalla forza dell’acqua. I canali, i magli e le fornaci, i martelli in legno di ulivo, il “cavallo” (asse con tre piedi e con la punta sporgente rivestita di metallo) su cui viene battuto l’oggetto da modellare, la forgia e le tenaglie da forgia. Tutto ha una collocazione precisa e funzionale per ridurre al minimo i movimenti e i tempi.


Tutto rende questo posto, uno dei più belli del territorio di Agnone e dell’Alto Molise.

Grazie al signor Franco Gerbasi.

Scopri anche l'arte del Rame ed il Museo Storico del Rame.

Fonte: www.kerres.it

  • Bianco Instagram Icona
  • Facebook - Bianco Circle
  • mail_vector_icon_white