#Creative Motion

Creative Motion è una casa di produzione video indipendente, fondata nel 2016 da professionisti con anni di esperienza nel settore video, artistico e fotografico, nata dalla passione per la fotografia, la musica, l’arte e il prodotto audiovisivo nella sua interezza.

Creative Motion è l’unione perfetta tra stile creativo ed esecuzione tecnica.

Grazie a questo binomio il lavoro converge alla realizzazione di un risultato dal valore unico: produzione e creazione, industria e arte diventano sinergiche.

Nel 2016 ha prodotto il film documentario dal titolo “La Stanza delle Pietre e del Cielo”, patrocinato dalla Regione Campania e dal Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli, colonna sonora dei 99 Posse.

Realizza video aziendali, documentari, video di valorizzazione e promozione del territorio, video con droni,  video musicali, montaggio video, video folkloristici e video museali.

Opera in Abruzzo, Molise e Campania.

#Il Molise raccontato da Creative Motion

Civitacampomarano

Castropignano

Morrone del Sannio

Bagnoli del Trigno

S. Maria di Casalpiano

Oratino

Termoli

 Lago di Guardialfiera

#La stanza delle Pietre e del Cielo

Il film è una denuncia sociale sulla storia recente degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, ex manicomi criminali, istituiti già sotto i regimi totalitari e sopravvissuti al tempo e alle leggi.

Il docu-film ricostruisce lo scenario di sopraffazione e violenza che ha portato all'istituzione e alla chiusura di queste strutture, con interviste a testimoni privilegiati, a persone che hanno subìto l'internamento manicomiale e con immagini girate nell'ex OPG di Sant' Eframo a Napoli, oggi conosciuto come "Ex Opg Occupato Je so' pazz" (riconvertito dai ragazzi dei collettivi studenteschi che hanno deciso
di dargli una nuova vita).
Allo stesso tempo il film vuole puntare i riflettori sulle prospettive delle nuove strutture che a partire dal 2017 andranno a sostituirli: le R.E.M.S. La colonna sonora è dei 99 Posse col brano"87 ore".

La prima del docu-film si è tenuta, con grande successo di pubblico, lo scorso 22 settembre, presso la prestigiosa sede dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli, accolti dal presidente Massimiliano Marotta.
Vari giornali ne hanno riportato la notizia, tra cui Primonumero per il Molise
(http://www.primonumero.it/attualita/primopiano/articolo.php?id=26084).

Il documentario è stato riconosciuto di forte interesse culturale e impegno sociale ed è patrocinato dalla Regione Campania e dal Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli, quest'anno alla sua nona edizione dal titolo "mari, muri e filo spinato" e dove il film è stato proiettato il giorno 8 novembre

  • Bianco Instagram Icona
  • Facebook - Bianco Circle
  • mail_vector_icon_white