Carnevale in Molise: la Pezzotta di Cercepiccola
  • #THISISMOLISE

Carnevale in Molise: la Pezzotta di Cercepiccola

Dopo aver parlato del tradizionale 'Pezza de casce' di Vinchiaturo, è giusto dare importanza anche ad un'altra competizione simile che trova le sue origini a Cercepiccola e prende il nome di 'Pzzotta'.

Ph: Passarelli Angelo


La tradizione vuole che si lasci rotolare una forma di formaggio pecorino dal peso di 1-2 kg dai cosiddetti 'scasi' (punto di partenza e di arrivo) giocando a due squadre, le quali competono per arrivare prime al traguardo.

Anticamente, la competizione si svolgeva in Paese. Con l'avanzare del tempo, il centro del gioco è diventata poi Contrada Pioppo, denominata 'Cancello della Monaca'.



Ph: Passarelli Angelo

La forma di formaggio viene avvolta da un laccio, la 'zagaglia' che fa da leva al lancio del pecorino. Ingredienti necessari alla buona riuscita del lancio sono la precisione e l'abilità del giocatore che, più lontano riesce a far rotolare il pezzo di formaggio e più avrà probabilità di vincere.


La Pezzotta è un antico gioco tipico del Carnevale. Come tale, sia durante che al termine della competizione, i giocatori sono soliti scambiarsi offese e scherzi goliardici. Chi esce sconfitto, poi, dovrà pagare pegno, contribuendo al pagamento del pezzo di formaggio.


Al punto di arrivo della Pezzotta ci si può spostare dalla lunghezza della zagaglia più quattro piedi.

261 visualizzazioni
  • Bianco Instagram Icona
  • Facebook - Bianco Circle
  • mail_vector_icon_white