#Tr@tturo coast to coast

L'associazione "Attraverso il Molise" e "Tratturo Coast 2 Coast".
L’Associazione nasce nel 2012 per promuovere l’esplorazione integrale del Tratturo Castel di Sangro - Lucera, avvenuta in Giugno, fase preliminare per la successiva progettazione e strutturazione del primo Cammino su di un Regio Tratturo, il "Cammino dei Sanniti" attivo dal 2014. Da allora l’associazione opera in Molise, Puglia e Abruzzo per la promozione dei Tratturi, nella loro continuità storica e geografica, alla scoperta e alla riscoperta dei borghi presenti sul territorio, uniti dal “filo conduttore” della grande rete tratturale.
Ad oggi l'associazione, grazie alla sua esperienza pluriennale, consolidata da numerose iniziative turistiche, si colloca come operatore di incoming in Molise per il turismo dei Cammini e dei Trekking di più giorni, attraverso i quali permette di scoprire le attrazioni più interessanti e nascoste del Molise montano e costiero.
L'associazione effettua Viaggi Trek su richiesta per gruppi, escursioni giornaliere per scuole e comitive, fornisce accompagnatori qualificati (Guide GAE) per servizi di accompagnamento, servizi di consulenza per programmare una permanenza in Molise. Maggiori informazioni sui Viaggi Trek e sul Cammino dei Sanniti su www.tratturocoast2coast.org – social: tratturo coast to coast

I Trek su richiesta: 

Dalla Montagna al Mare

Discovery Molise
Alto Sannio
Il Cammino dei Sanniti

Sulle Orme dei Sanniti​

Il Cammino sul Regio Tratturo Castel di Sangro - Lucera

 Il Cammino è suddiviso in 16 tappe più alcune varianti tappa, per una lunghezza totale di 300 circa dall'Abruzzo alla Puglia Garganica. Il tracciato ricalca quasi integralmente il Regio Tratturo Castel Di Sangro-Luecra fino a Lucera, uno dei più importanti e dei meglio conservati, poi seguendo sterrati e piste tranquille entra nel magnifico promontorio Gargano concludendosi a Vieste lungo il Tratturello Campolato-Vieste. In molti tratti il Cammino regala una delle sue principali peculiarità, una larghezza da guinness, 111 metri.

Percorrere questo cammino significa tornare indietro nel tempo e nella memoria, ripercorrere una arteria fondamentale per l'economia del passato basata sul commercio della lana e dei prodotti ovicoli, che però ha reso possibile anche lo spostamento di eserciti, di pellegrini e di uomini con le loro storie e le loro vite.

Questo viaggio regala emozioni intense e vi farà scoprire spazi aperti e orizzonti lontani, i piccoli borghi, la cultura del mezzoggiorno di Italia e frammenti della coraggiosa storia Sannita.

Ancora prima dei romani, la pratica dello spostamento degli animali era comune presso i popoli italici, Sanniti in queste aree. E' proprio da questo fiero popolo, che tanto ha combattuto con i romani, che il Cammino prende il nome. Molte infatti le testimonianze sannitiche, sotto forma di mura megalitiche, ovvero cinta fortificate, presenti sulle alture ai margini del tracciato. Purtroppo poche di queste saranno facilmente accessibili, l'incuria per la storia è abitudine delle moderne amministrazioni, speriamo che questo progetto grazie anche al vostro interesse possa un giorno dare nuovo e giusto lustro alla storia dei fieri Sanniti

E ora buon viaggio, sul Cammino dei Sanniti. 

  • Bianco Instagram Icona
  • Facebook - Bianco Circle
  • mail_vector_icon_white