#Tuzza - Roccaravindola

7 aprile 2018

La Tuzza

La Tuzza è un antico gioco popolare tipico di alcuni paesi della Valle del Volturno tra cui Roccaravindola.
Essa è legata alle festività pasquali, dunque alla presenza di un numero cospicuo di uova, nella quale i partecipanti si sfidavano a "colpi di uova".

Ogni giocatore iscrive il suo nome, ma spesso pseudonimo, portando all'organizzazione 5 uova che compongono la cartella personale del concorrente.

Tutte le uova portate dai concorrenti vengono disposte a mo' di girandola su della sabbia.

 

Quando si arriva ad un certo numero di iscritti, il "cartaio", cioè il responsabile del gioco, dà l'inizio estraendo due "cartelle". Il possessore della prima cartella manterrà il primo uovo con la punta rivolta verso l'alto, il secondo estratto cercherà di rompere l'uovo dell'avversario colpendolo lievemente dall'alto.

Al giocatore che si rompe l'uovo verrà tolto un unovo dalla sua cartella portandola da 5 a 4. Il giocatore che invece avrà rotto l'uovo all'avversario rimarrà con 5 uova. E così si andrà avanti fino a quando tutti i concorrenti avranno completato il giro. 

E così si andrà avanti fino a quanto tutti i concorrenti avranno completato il giro. A fine gara rimarrà un solo concorrente che vincerà tutte le uova che ovviamente saranno tutte rotte, ma comunque pronte per l'uso.

Grazie a Luca Forte per i video

Fonte: http://www.rinascitaravindolese.it/tradizioni/tuzza.htm

  • Bianco Instagram Icona
  • Facebook - Bianco Circle
  • mail_vector_icon_white