#Valle del Volturno

La Valle del Volturno

La Valle del Volturno è un vero percorso tra natura, archeologia e tradizioni.

 

Inizia proprio da Castel San Vincenzo, con il suo lago di oltre seimila metri quadrati. E' proprio qui che bisogna assolutamente visitare l'Abbazia di San Vincenzo, fondata nel VIII secolo e che divenne uno dei centri monastici più importanti d'Europa.

Sarà inoltre possibile ammirare le antiche strutture della Basilica di San Vincenzo Maggiore e la cripta dell'Abate Epifanio con i suoi affreschi del IX secolo. Nel paese sono degni di nota anche le chiese di San Martino, di Santo Stefano, di San Filippo Neri, l'eremo di San Michele ed il Museo della Fauna Appenninica. 

Da qui, è possibile effettuare escursioni tra le Mainarde, nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.

Cerro a Volturno, invece, è un affasciante paese nel quale è possibile visitare il castello, posto su una rupe rocciosa, proprio di fronte il monastero di San Vincenzo.

Tappe obbligatorie a Rocchetta al Volurno sono il castello Battiloro e l'affascinante rito del periodo carnevalesco dell'Uomo Cervo, nella frazione di Castelnuovo. 

Passando per il comune di Scapoli, famoso per la tradizione delle zampogne, punto di arrivo è Venafro. Impossibile qui non visitare il Castello Pandone.

  • Bianco Instagram Icona
  • Facebook - Bianco Circle
  • mail_vector_icon_white